Il ciclone Oswald provoca 3 vittime nel Queensland

28 gennaio 2013

Australia – Il passaggio del ciclone Oswald, nel Queensland, ha causato 3 morti come riportano le fonti della Bbc. Le forti piogge hanno colpito nel nord est dell’Australia, qui centinaia di casa sono state allagate e la città di Bundaberg, in attesa della più grave inondazione della sua storia, ha già emesso ordini di evacuazione in diverse zone. A Brisbane, la capitale dello stato, sono a rischio circa 5.000 tra case e terreni. Il primo ministro australiano Julia Gillard, parlando da Gipsland – dove ha visitato le popolazioni afflitte dai recenti incendi – , ha detto che l’intero paese in questo momento “é messo alla prova dalla natura”. “Ma siamo una nazione forte ed intelligente e insieme ce la faremo”, ha aggiunto la premier.


L’addio al Colle di Giorgio Napolitano preoccupa l’Europa

Ormai la questione della successione al Presidente Napolitano non è più solo un affare italiano. L’Europa guarda con apprensione e preoccupazione l’addio al Colle di Napolitano e, dell’atmosfera che si è venuta a creare se ne è accorto lo stesso Premier, Renzi, all’ultimo vertice dell’Unione. I partners europei, anche se con diplomazia, hanno fatto intendere alla delegazione italiana,  guidata dal nostro Presidente del Consiglio, che sono fiduciosi del fatto che il nostro Parlamento saprà scegliere in tempi brevi un Presidente della Repubblica dalla personalità autorevole e riconosciuta e soprattutto che sia un europeista convinto. Nonostante il garbo e la diplomazia usata, quest’affermazione suona alle orecchie dei rappresentanti italiani come una vera e propria esortazione. Del resto sarebbe paradossale …

La vignetta

vignetta