Il ciclone Oswald provoca 3 vittime nel Queensland

28 gennaio 2013

Australia – Il passaggio del ciclone Oswald, nel Queensland, ha causato 3 morti come riportano le fonti della Bbc. Le forti piogge hanno colpito nel nord est dell’Australia, qui centinaia di casa sono state allagate e la città di Bundaberg, in attesa della più grave inondazione della sua storia, ha già emesso ordini di evacuazione in diverse zone. A Brisbane, la capitale dello stato, sono a rischio circa 5.000 tra case e terreni. Il primo ministro australiano Julia Gillard, parlando da Gipsland – dove ha visitato le popolazioni afflitte dai recenti incendi – , ha detto che l’intero paese in questo momento “é messo alla prova dalla natura”. “Ma siamo una nazione forte ed intelligente e insieme ce la faremo”, ha aggiunto la premier.


Liguria: il sacco di un territorio iniziato 50 anni fa

Le conseguenze della cecità di una classe dirigente che per 50 anni ha seppellito la Liguria sotto il calcestruzzo.
Qualche secolo fa’, un tal Leonardo da Vinci avvertiva: “L’acqua disfa li monti e riempie le valli, e vorrebbe ridurre la terra in perfetta sfericità, s’ella potessi”. Per troppo tempo il nostro Paese nel rapporto con la natura non è stato per nulla governato, ignorando le conseguenze che ne sarebbero purtroppo scaturite. Da questo presupposto essenziale ed ineludibile bisognerebbe ripartire; tornare a governare la nostra terra, perché è bellissima e nello stesso tempo fragile. Perché è unica al mondo. Per riparare ai suoi guasti occorrerebbe un grande progetto e grandi investimenti, ed insieme costituirebbero il volano per far …

La vignetta

vignetta
  • Progetto Italia Video