E’ il giorno di Svezia-Italia, ecco le scelte di Ventura

Svezia-Italia, primo atto. Stasera alla Frieds Arena di Solna, Stoccolma, gli Azzurri scendono in campo per l’andata del playoff che vale il pass per i Mondiali 2018.

Vent’anni esatti dopo l’unico precedente di una qualificazione giocata allo spareggio, vinto contro la Russia, saranno sempre gli azzurri ad avere tutto da perdere.

Il ct Gian Piero Ventura ha perso Simone Zaza nell’ultimo allenamento in terra italiana, giovedì. Al suo posto possibile il recupero in extremis di Andrea Belotti: ‘Sta decisamente meglio, era reduce da due partite con poco allenamento, quindi non era al massimo della condizione’.

‘Nel gruppo c’è grande voglia di fare e l’ho capito dopo le prime ore di ritiro. Vogliamo tutti andare ai Mondiali e abbiamo lavorato per questo. C’è grande convinzione e siamo convinti di farcela, ma ovviamente c’è grande rispetto per la Svezia che si è guadagnata i playoff’.

‘Noi dobbiamo fare gol, almeno uno. Sono sicuro che la prestazione ci sarà perché stiamo preparando la sfida molto bene. La Svezia è molto organizzata, ma dall’altra parte ci sarà un’Italia con grande voglia. Ho grande tranquillità, ma è importante. C’è mezzo Mondiale in ballo’.

‘Prima della trasferta in Spagna avevamo convinto tutti che potevamo andare in casa loro a giocarcela. Poi abbiamo scoperto che non era così facile e che saremmo dovuti passare dagli spareggi. Dopo queste sfide possiamo commentare il mio lavoro, ma il modo di percepire il tutto è cambiato dopo Madrid. Ora restiamo concentrati sulla Svezia, ma non c’è bisogno di parole per caricare i ragazzi, solo serenità e convinzione’.

Queste le probabili formazioni:

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson S., Johansson, Forsberg; Toivonen, Berg. A disposizione: Johnsson, Nordelfdt, Helander, Jansson, Olsson, Larsson J., Durmaz, Ekdal, Rohden, Sema, Svensson, Guidetti, Thelin. CT: Andersson.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti, Darmian; Belotti, Immobile. A disposizione: Donnarumma, Perin, Astori, Rugani, Zappacosta, Jorginho, Gagliardini, Florenzi, Bernardeschi, Insigne, Gabbiadini, Eder. CT: Ventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *