nnnAlitalia, scatta l’ora X: stasera il bando – Progetto Italia News nnnnn

Alitalia, scatta l’ora X: stasera il bando

Sarà pubblicato stasera, o al limite domani, il bando per le manifestazioni di interesse per la vendita di Alitalia, con il quale si farà luce sul futuro della compagnia. Il via libero alla pubblicazione dovrebbe arrivare dopo il vertice che si svolgerà in serata al ministero dello Sviluppo Economico tra il ministro Carlo Calenda e la ‘trojka’ composta dai commissari di Alitalia Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari. Si tratta di un bando “ad ampio spettro”, come ha evidenziato Gubitosi, parlando di un obiettivo di rilancio industriale con uno o più potenziali partner per individuare la migliore soluzione possibile.

Tre le ipotesi in campo: ristrutturazione della compagnia, acquisto nel suo complesso o il cosiddetto ‘spezzatino’ con acquisti di rami della società. Un’opzione, quest’ultima, invisa al ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, che ieri, intervenendo in commissione Lavori pubblici al Senato, ha detto: ”La vera opera che va fatta non è il frazionamento, non vendere a pezzi, ma mantenere unitarietà industriale’.

 Se verranno rispettati i tempi, già da domani singoli o cordate potranno avanzare manifestazioni di interesse. A quel punto, quale sarà la soluzione, lo si scoprirà presto. ‘Una volta giunte ed esaminate le manifestazioni di interesse’,  ha precisato Laghi, verrà aperta la Data Room, (ossia i ‘luoghi’ utilizzati nelle operazioni di due diligence per la cessione di un’azienda o di un ramo, e nei quali un venditore deve rivelare all’ipotetico acquirente informazioni ritenute ‘confidenziali’ che riguardano il bene in vendita), che dovrebbe partire a metà giugno.

I potenziali acquirenti potranno quindi effettuare le analisi per cogliere gli elementi essenziali nel rispetto dei principi di concorrenza e della tutela di Alitalia, ha detto Laghi. A quel punto potranno essere presentate le offerte non vincolanti entro luglio. Successivamente, si dovrebbe aprire l’eventuale gara con la valutazione delle migliori offerte e l’ultimo step sarà quello delle offerte vincolanti a ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
nn