A Gravina prenderà il via ‘Via dei Corti’

Il 3 dicembre prenderà il via la prima edizione di ‘Via dei Corti’,  Festival Indipendente di Cinema Breve, organizzato dall’Associazione culturale ‘Gravina Arte’ con il patrocinio del Comune di Gravina di Catania (CT). In un momento come quello di oggi, dove l’arte e soprattutto il cinema rischiano di essere sopraffatti dall’apatia generale, manifestazioni di questo tipo hanno il presupposto di convogliare le energie innovative in qualcosa di artistico e universale. Ecco perché il Festival è aperto a tutti senza distinzione di età e nazione. Il concorso è aperto a tutti i cortometraggi nazionali e internazionali, inclusi quelli già partecipanti in altri festival. Sono ammesse opere di qualsiasi genere e tecnica a soggetto libero di durata non superiore ai 20 minuti.  Una giuria d’eccezione decreterà il miglior corto nella serata finale del 6 dicembre. Giuria che vede cinque volti noti a livello nazionale e internazionale, tra i quali Fabio Costanzo,  attore di cinema, tv e teatro, Vito Finocchiaro, fotografo di grande spessore con numerosi riconoscimenti in giro per il mondo, Pietro Galvagno,  regista e attore siciliano, Elio Sofia, attore e regista, vincitore del Premio Cariddi al Taormina Film Fest. Luogo che incornicerà questo evento sarà l’auditorium “Angelo Musco” a Gravina di Catania (CT), nei giorni 3, 4, 5, 6 dicembre 2015. Si tratterà di una quattro giorni di full immersion dedicata non solo al mondo del cinema con workshop, come il laboratorio di tecniche cinematografiche “Come in un film, incontri e proiezioni serali, ma anche ad iniziative collaterali come la sezione “Non solo Cinema” dove verranno affrontate tematiche attuali come l’immigrazione. La rassegna proporrà, infatti, ‘Campus’, interamente dedicato a giovani e giovanissimi, con vere e proprie lezioni di cinema che avranno luogo nel corso delle giornate del festival presso il Teatro ‘Angelo Musco’ e il vecchio Municipio di Gravina di Catania (CT). In occasione di questi incontri sarà possibile confrontarsi con alcuni tra i più promettenti giovani attori e registi locali, divenuti popolari grazie a YouTube e al fenomeno delle web-series. Inoltre, saranno presenti altri personaggi del mondo dello spettacolo, del piccolo e grande schermo, ma anche dell’editoria con conferenze in cui i protagonisti saranno gli autori di testi che in qualche modo si legano indelebilmente al mondo del cinema e al territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com