Referendum 4 dicembre: ‘Netta vittoria del No, bocciata la riforma’. Renzi: ‘Domani rassegno le dimissioni’

Referendum 4 dicembre: ‘Netta vittoria del No, bocciata la riforma’. Renzi: ‘Domani rassegno le dimissioni’

Il popolo italiano ha parlato in modo inequivocabile chiaro e netto, ha detto il premier Matteo Renzi in conferenza stampa a Palazzo Chigi: ‘Questa riforma è stata quella che abbiamo portato al Leggi tutto »

Referendum costituzionale, primi exit poll con vittoria per il ‘No’

Referendum costituzionale, primi exit poll con vittoria per il ‘No’

Il voto di oggi sul referendum costituzionale ha visto un’affluenza altissima, oltre il 69%, ma anche l’esplosione del caso delle matite cancellabili, che ha scatenato una vera e propria psicosi in tutto Leggi tutto »

Referendum: aperti i seggi, governo al bivio tra Sì e No

Referendum: aperti i seggi, governo al bivio tra Sì e No

Si sono aperti regolarmente alle ore 7 i seggi per il referendum costituzionale, con le ‘Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi Leggi tutto »

Referendum, cosa succede dopo il voto

Referendum, cosa succede dopo il voto

Al voto per il referendum sulla riforma costituzionale, domani 4 dicembre, potrebbero partecipare 50,7 milioni di persone. È questo il numero degli elettori potenziali calcolato dal Viminale con i dati a sua Leggi tutto »

 

Renzi: “Domani al Colle per rassegnare le dimissioni”

renzi_palazzo_chigi_fg_3-1-3375772819_3-2-674375251

“Come è evidente e scontato, l’esperienza del mio governo finisce qui” ha dichiarato a Palazzo Chigi, poco dopo la mezzanotte, il premier Matteo Renzi. “Domani pomeriggio ha proseguito – convocherò il Cdm, ringrazierò i miei colelghi e salirò al Quirinale, dove consegnerò le dimissioni nelle mani del presidente Mattarella. Volevo tagliare le poltrone ma non

Referendum costituzionale 2016, la riforma non passa

infografica-referendum-corriere-della-sera

Una direzione del Partito democratico martedì per valutare l’esito del referendum. E’ quanto annunciato dal vice segretario del Pd Lorenzo Guerini dalla sede del Nazareno, aggiungendo che nella notte ci sarà un incontro successivo per valutazioni più complete e consapevoli.  L’ampia partecipazione degli italiani a questo referendum è un fatto molto positivo per il Paese

Referendum 2016 e Viminale: ‘Alle 19 poco più del 57%’

1480874987489-jpg-referendum__affluenza__alle_19_sopra_il_54_

Sulla base dei dati in arrivo al Viminale da quasi il 70% dei circa ottomila comuni, l’affluenza alle urne per il referendum costituzionale alle 19 è stata del 57,26%. ‘Abbiamo fatto un grande lavoro, quindi l’importante, se dovessimo perdere, è non dare colpe a nessuno, abbiamo lavorato tutti bene. Se gli italiani hanno scelto una

Serie A , il Toro crolla al Ferraris, vincono Sassuolo e Milan

GENOA, ITALY - SEPTEMBER 16:  Gianluca Lapadula of AC Milan reacts during the Serie A match between UC Sampdoria and AC Milan at Stadio Luigi Ferraris on September 16, 2016 in Genoa, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Si rivela letale il Ferraris di Genova per le torinesi, infatti dopo la Juventus ko contro il Genoa anche il Torino perde in Liguria contro la Sampdoria, per 2-0 con le reti di Shick e Borriello; torna a vincere il Sassuolo con un netto 3-0 siglato da Ricci, Pellegrini e Ragusa; vince anche il Milan

Serie A, i lupi sbranano gli aquilotti

kingkevin

I giallorossi si impongono per 2-0 nel derby della capitale grazie alle reti di Strootman e Nainggolan. La Roma e la Lazio arrivavano a questo derby sicuramente in condizioni differenti; gli uomini di Simone Inzaghi sicuri del loro pubblico e del loro gioco che li aveva condotti ad una lunga serie di risultati utili consecutivi;

Austria: il verde Van Der Bellen vince le elezioni presidenziali

afp_iq77s-kcnf-835x437ilsole24ore-web

Il candidato ecologista Alexander van der Bellen ha vinto il ballottaggio delle elezioni presidenziali austriache. Il nazionalista Norbert Hofer, ha ammesso la sconfitta. Secondo le proiezioni, Van der Bellen avrebbe ottenuto il 53,3% delle preferenze mentre il candidato dell’estrema destra Norbert Hofer (Fpoe) è al 46,7%.  Le stime comprendono anche una previsione del voto postale.

Cronaca

Referendum, primo exit poll Mediaset: sì al 41-45%, no al 55-59%

renzi_referendum_-kw3e-u1090801094245bcc-1024x576lastampa-it

Sì tra il 41% e il 45%, no tra il 55% e il 59%. Sarebbe questo il risultato del referendum secondo il primo exit poll Tecné diffuso da Mediaset.dpn Il leader della Lega Matteo Salvini è stato il primo a commentare: “Se fossero confermati gli exit poll, Renzi dovrebbe dimettersi nei prossimi minuti. In un paese

Referendum costituzionale e matite…

pelu_675-1

‘La matita usata per votare era cancellabile’. Da tutta Italia arrivano denunce di presunte irregolarità ai seggi durante il voto per il referendum costituzionale e sui social si è diffusa una sorta di psicosi. Tanto che il Viminale ha deciso di intervenire con una nota ufficiale per sgombrare il campo da ogni sospetto: ‘Le matite cosiddette

Genova, caos al seggio di Rivarolo: le matite sono cancellabili

pelu_675-1-1

Genova -La segnalazione era partita attraverso un messaggio su WhatsApp: ‘La matita che vi forniscono per votare non è cancellabile. Portatevi una gomma da cancellare nel seggio, Votate è provate se realmente il voto non si cancella. In caso contrario chiamate le autorità competenti e denunciate l ‘ irregolarità di svolgimento elezioni. Condividete il messaggio.

Anci, impegno di Renzi su Bolkestein

Un momento della manifestazione degli ambualnti liguri che protestano bloccando il centro città con un lungo corteo di mezzi per dire no alla direttiva europea Bolkestein, 29 novembre 2016. 
ANSA/LUCA ZENNARO

ROMA. ‘Il governo sta lavorando perché si possa arrivare ad un allineamento della scadenza di ogni concessione in essere al 31.12.2020’,  scrive Matteo Renzi in una lettera al presidente dell’Anci Antonio Decaro a proposito delle criticità per operatori e comuni nell’applicazione della direttiva Bolkestein sul commercio ambulante.

Rom stringe i genitali di un uomo per derubarlo

images

MILANO. Una donna rom, accusata di aver sfilato dal polso un orologio di lusso a un uomo stringendogli fortemente i genitali e al contempo sussurandogli nell’orecchio ‘vuoi sc…..?’, era stata portata a processo non solo per il reato di rapina ma anche con l’imputazione di violenza sessuale, ma il gup di Milano Stefania Donadeo l’ha condannata soltanto per la prima

Contoinuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookies. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi