12 | 20 dicembre 2014

Legge di Stabilità incassa fiducia al Senato

 
“Abbiamo stoppato l’assalto alla diligenza e messo in cantiere la legge elettorale. Indietro non si torna”, così Matteo Renzi, in contatto tutta la notte con il Senato, esprime soddisfazione con i suoi per “una partita che era davvero difficile perché erano …


  • 12 | 20 dicembre 2014

    Salvini ed il pericolo Renzi con stabilità…

    Salvini, prossimo capo Stato non sia servo Bruxelles

     “Renzi è pericoloso. Non solo non sta risolvendo niente. Ma neanche nella peggior Unione Sovietica si è mai visto votare alla 5 del mattino”: così il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, sul voto alla Legge di Stabilità. Salvini, a Torino per partecipare a una manifestazione della Lega Nord nell’area dell’ex Villaggio Olimpico dove oggi vivono abusivamente decine di immigrati, ha …


    12 | 20 dicembre 2014

    Tasi congelata al Senato

    images

    Il testo della manovra uscito dall’esame di Palazzo Madama è ricco di novità come, ad esempio, le norme per la gestione degli esuberi delle Province, inserite a fil di palo per stemperare un clima, in merito, molto arroventato. Indicazione rilevante è anche data dal congelamento per il 2015 dell’aliquota Tasi sulle prime case. Originariamente il governo avrebbe voluto utilizzare la manovra per riscrivere …


    12 | 20 dicembre 2014

    Affondo di Grillo sulla manovra: “Dittatura con la vasellina”

    Grillo, Italia esca dall'euro prima che sia tardi

     “Votare di notte come i ladri con un presidente del Senato senza dignità un testo con parti addirittura mancanti. Ieri notte e’ andata in onda l’ennesima pagliacciata di una repubblica in mano a golpisti e tangentari”,  scrive sul suo blog Beppe Grillo in un post dal titolo ‘Dittatura con la vaselina’. Il portavoce del M5S Vacciano,  si legge nel blog di Grillo,  ha chiesto …


    Botti: sequestro nel Napoletano, anche bombe a forma di babà

    Nel Napoletano anche botti a forma di babà

    NAPOLI. Botti a forma di babà, nel Napoletano. Li hanno sequestrati, a Mugnano di Napoli, i carabinieri che, in un’abitazione, …


    Loris: feretro arrivato in chiesa

    L’ultimo saluto a Loris

    SANTA CROCE CAMERINA (RAGUSA).  Il feretro bianco del piccolo Loris, il bimbo di otto anni ucciso il 29 novembre scorso, …


    ++ Garlasco: Alberto Stasi condannato a 16 anni ++

    Delitto di Garlasco, Alberto Stasi condannato a 16 anni

    A oltre sette anni di distanza dall’omicidio di Chiara Poggi, i giudici di Milano hanno dato un nome al suo …


    Pope Francis General Audience

    Papa: dona ai clochard 400 sacchi a pelo

    CITTA’ DEL VATICANO.  In occasione del suo compleanno Papa Francesco ha fatto una “sorpresa” ai senza fissa dimora che dormono …


    ++ Mafia Roma: omicidio Fanella, nuovi arresti ++

    Mafia Roma: omicidio Fanella, nuovi arresti

    ROMA. La Squadra Mobile di Roma sta effettuando diversi arresti e numerose perquisizioni nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Silvio Fanella, …


    Webnews

    Subsonica, Mannarino e lo swing al Capodanno di Roma

    a09b29bf1bfebf57fdb1a2504df08763

    Dal rock dei Subsonica alla musica del cantautore Mannarino fino al dj set di Daddy G dei Massive Attack. Sono alcuni degli …

    Masterchef, ovvero, un viaggio in Italia attraverso il cibo

    image

    Masterchef anno quarto. Il buono, il buono e il cattivo. Cioè Joe Bastianich, Carlo Cracco e Bruno Barbieri, i giudici del programma, …






    L’addio al Colle di Giorgio Napolitano preoccupa l’Europa

    Ormai la questione della successione al Presidente Napolitano non è più solo un affare italiano.
    L’Europa guarda con apprensione e preoccupazione l’addio al Colle di Napolitano e, dell’atmosfera che si è venuta a creare se ne è accorto lo stesso Premier, Renzi, all’ultimo vertice dell’Unione. I partners europei, anche se con diplomazia, hanno fatto intendere alla delegazione italiana,guidata dal nostro Presidente del Consiglio, che sono fiduciosi del fatto che il nostro Parlamento saprà scegliere in tempi brevi un Presidente della Repubblica dalla personalità autorevole e riconosciuta e soprattutto sia un europeista convinto. Nonostante il garbo e la diplomazia usata, quest’affermazione suona alle orecchie dei rappresentanti italiani come una vera e propria esortazione. Del resto sarebbe paradossale l’elezione di un presidente che …

    La vignetta

    vignetta
  • Sport | 18 dicembre 2014

    Malagò: ‘Su caso Kostner vivo un dramma personale’

    Italian Carolina Kostner

     “Sto vivendo un dramma personale, io sono amico di Carolina, le voglio bene e le sono affezionato. Dopo la vittoria della Pellegrini a Pechino, la medaglia che mi ha dato più soddisfazione è stata quella di Carolina a Sochi”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in merito al deferimento della pattinatrice per omessa denuncia e favoreggiamento nella positività dell’ex …


    Sport | 18 dicembre 2014

    Sci: cancellati slalom paralleli a Monaco

    FIS World Cup is cancelled

    Troppo caldo e previsioni meteo negative hanno causato la cancellazione degli slalom paralleli maschile e femminile in programma per il primo gennaio a Monaco di Baviera. È la terza volta, e per lo stesso motivo, che la gara viene cancellata. Problemi per le temperature elevate e la scarsità di neve vi sono anche per le due gare femminili di fine anno in programma a Semmering, in Austria, il …


    Sport | 18 dicembre 2014

    Inzaghi, al Milan ora serve continuità

    Soccer: Serie A; Milan-Napoli

    La vittoria del Milan sul Napoli ha dato buone impressioni a Filippo Inzaghi, che ora chiede continuità alla squadra. “Siamo contenti, ma sono abituato all’Italia e non mi piace esaltarmi o deprimermi – spiega l’allenatore rossonero che, per motivi organizzativi, ha anticipato ad oggi la conferenza in vista della sfida di sabato con la Roma – Venivamo da buone prove a livello di prestazioni, dalla Samp in poi. …


    Sport | 18 dicembre 2014

    Niente patente, multa record per Reus

    SC Paderborn vs Borussia Dortmund

    Marco Reus, attaccante della Germania e del Borussia Dortmund, 25 anni, è stato condannato a pagare una maxi-multa da 540.000 euro per aver guidato anni senza aver mai ottenuto la patente. Lo rivela il quotidiano Bild, al quale ha ammesso: “Mi sono comportato da idiota”. L’infrazione è emersa in seguito ad un controllo di polizia dello scorso 18 marzo. Reus era già stato multato con l’autovelox cinque volte …


    12 | 20 dicembre 2014

    La storia del presepe

    in

    Domani, il magazine di Radio1 Mary Pop, curato e condotto da Maria Teresa Lamberti,  dedica al presepe un ampio spazio, partendo da quello tradizionale napoletano per continuare con …


    12 | 18 dicembre 2014

    Nigeria: 185 i rapiti da Boko Haram

    Boko Haram armoured vehicles seized in northern Nigeria

    Sono almeno 185 le persone rapite oggi dai jihadisti di Boko Haram nel villaggio Gumsuri, nel nordest della Nigeria. Lo riferiscono responsabili locali. Secondo il capo di una …


    12 | 18 dicembre 2014

    Israele: il 53% non vuole più Netanyahu

    Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu addresses the Foreign Press in Israel during yearly greeting

    Oltre metà degli israeliani non vuole che Benyamin Netanyahu  resti primo ministro, ma  in mancanza di rivali forti  egli appare ancora a molti l’unico candidato realistico per la …


    12 | 18 dicembre 2014

    Marianna Madia e lo spid

    P.A:Madia firma circolare,stop incarichi a pensionati

    Lo Spid, il sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini ed imprese, “insieme all’anagrafe unica rappresenta lo strumento portante dell’agenda per la semplificazione”. Così il ministro …


    12 | 18 dicembre 2014

    Il sindaco del rione Sanità

    il sindaco del rione sanità03B

    Dopo il debutto al Napoli Teatro Festival dello scorso giugno, ritorna dal 26 dicembre al 11 gennaio al Teatro San Ferdinando lo spettacolo Il sindaco del rione Sanità …


    12 | 18 dicembre 2014

    Il centro Osea a Messina

    images

    Da tempo la Caritas Diocesana attraverso i vari Centri di ascolto presenti sul territorio costatava vari problemi legati alle difficoltà di tante famiglie non solo per motivi economici, …