12 | 27 gennaio 2015

Quirinale: al via le consultazioni

Ore cruciali per la partita del Quirinale. Matteo Renzi ha annunciato ieri ai deputati ed ai senatori che sabato sarà la giornata decisiva per l’elezione del successore di Napolitano e, per arrivare a chiudere la partita, da questa mattina sta sondando i gruppi parlamentari al …


  • 12 | 27 gennaio 2015

    Damiano e la politica controproducente della Troika

    damiano

    “Il voto della Grecia dimostra che la politica dell’austerita’ e dei tagli indiscriminati allo stato sociale portata avanti della cosiddetta Troika, e’ stata controproducente. Continuare su questa strada significherebbe allontanare settori sempre piu’ ampi di cittadini dalla condivisione della prospettiva di un’Europa piu’ forte ed unita”,   dichiara in una nota il Presidente della Commissione Lavoro Cesare Damiano.    Il segnale che arriva dalla Grecia, …


    12 | 27 gennaio 2015

    Sovaldi, epatite C e tanto rumore per nulla

    pill_sovaldi

    Sono appena trenta gli italiani che finora hanno potuto giovarsi del “superfarmaco” contro l’epatite C, quello in grado di eradicare, cioè sconfiggere definitivamente il virus, dopo che è stato chiuso il programma di “uso compassionevole”, poco meno di 900 i pazienti che vi sono rientrati.  Il numero è venuto fuori lunedì 26 gennaio, quando il direttore dell’ Agenzia del farmaco (Aifa), Luca Pani, …


    12 | 27 gennaio 2015

    Riforme: cambia quorum elezione capo Stato

    Riforme: Camera, opposizioni chiedono più tempi per parlare

    L’Aula della Camera dei deputati ha approvato l’art. 21 del ddl riforme sul quorum per l’elezione del Presidente della Repubblica. Quorum che, rispetto al testo uscito dalla commissione Affari Costituzionali è stato modificato con l’emendamento a prima firma del deputato Pd Ettore Rosato che  fissa al settimo scrutinio, e non più al nono, il quorum dei 3/5 dei votanti ed al 4/0, e …



    ++ L.elettorale: sì Senato a Italicum, torna a Camera ++

    Legge elettorale: sì del Senato a Italicum

    Il Senato ha approvato la legge elettorale, che torna ora alla Camera. I sì sono stati 184, i no 66 …


    TAV: FORZE ORDINE RAGGIUNGONO PRESIDIO, NO-TAV IN FUGA

    Tav: maxiprocesso, 47 condanne, 6 assolti

    Quarantasette condanne per un totale di circa 140 anni di carcere e sei assoluzioni. Si e’ chiuso così a Torino …


    Quirinale:Berlusconi fa il punto a Grazioli con vertice Fi

    Quirinale: consultazioni, Berlusconi oggi non vedrà Renzi

    Silvio Berlusconi non sarà presente all’incontro di stasera con Matteo Renzi per le consultazioni sul Colle. Alla riunione andrà una …


    CAMORRA: ASSEDIO A REGNO ZAGARIA CON CENTINAIA CARABINIERI

    Sventato sequestro a Venezia

    VENEZIA. Nel mirino dei malviventi che dovevano mettere in atto il sequestro di persona nel vicentino era finito il figlio …


    Aggredito con acido: coppia indagata per altri episodi

    Perizia psichiatrica alla coppia diabolica

    MILANO. I giudici di Milano, accogliendo le richieste della difesa, hanno stabilito che Martina Levato e Alexander Boettcher, arrestati per …


    Webnews

    Chanel e la donna che sboccia tra fiori di carta

    Chanel - Runway - Paris Fashion Week Haute Couture Collection S/S 2015

     Sembra la vegetazione dipinta da Rousseau il doganiere quella attorno alla collezione haute couture di Chanel presentata a Parigi. E’ una giungla …

    Quirinale ed i bookmaker

    images

    I bookmaker prevedono buone possibilità di un effetto sorpresa, così come successe per Bergoglio alle elezioni del papa due anni fa. Sono …






    Le Quirinarie entrano nella fase calda

    L’opinione pubblica vuole un Presidente autorevole, conosciuto dentro e fuori i confini.
    Nessun italiano augura al successore di Napolitano di affrontare le crisi istituzionali toccate in sorte al predecessore. Ma la fase storica che il Paese attraversa, con un’instabilità finanziaria latente e che potrebbe essere acuita dal risultato delle elezioni in Grecia, suggerisce la scelta di un Presidente autorevole e conosciuto dentro e fuori i confini nazionali. In controtendenza a quanto voluto dall’opinione pubblica il nostro Premier Renzi in modo esplicito ha tratteggiato la figura del futuro Presidente della Repubblica a cui pensa: un arbitro, certamente saggio, ma con ruolo limitato dalla nuova legge elettorale, che grazie al ballottaggio designa il vincitore e designa nel contempo il perimetro di …

    La vignetta

    vignetta
  • Sport | 27 gennaio 2015

    Ronaldo: voglio vincere sei Palloni d’Oro

    REAL MADRID VS ATLETICO MADRID

     “Non voglio prendermela comoda, perché ho vinto tre Palloni d’Oro. Sono affamato di trofei come prima, sia individuali, sia di squadra. L’ambizione e la motivazione sono i miei maggiori punti di forza. Voglio vincere ancora quattro, cinque, sei Palloni d’Oro. Voglio fare la storia del calcio”. Così Cristiano Ronaldo si confessa in un’intervista rilasciata al settimanale ‘Chi’, pubblicata nel numero in edicola …


    Sport | 27 gennaio 2015

    Malagò, rispetto per Kostner come persona

    Italy Doping Schwazer Kostner

    “Dice che era innamorata in quel momento. Ora più che mai dico che rispetto il lavoro dei giudici e le normative possono essere discutibili o meno. A livello personale sempre più rispetto per la persona Carolina”, così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commenta le motivazioni della sentenza del Tna, che ha squalificato la pattinatrice Carolina Kostner per 16 mesi, per aver mentito all’ispettore dell’antidoping che cercava a …


    Sport | 27 gennaio 2015

    Calcio: Gillet verso il Catania

    Club Brugge vs Torino FC

    Jean Francois Gillet lascia il Torino e approda a Catania. Per il trasferimento del portiere granata manca solo l’ufficialità: secondo quanto si è appreso a Torino, il portiere belga, 35 anni, avrebbe già firmato per il club etneo. Per lui pronto un contratto per due anni e mezzo.  Gillet, 35 anni, è cresciuto nelle giovanili dello Standard Liegi. E’ in Italia dal 1999. Ha giocato a Monza, Bari, …


    Sport | 27 gennaio 2015

    Napoli 2-1 con aiutino, Udinese bene ad Empoli

    Higuain-esulta-dopo-un-goal-azzurro

    Il Napoli vince con un gol in fuorigioco, anche se di difficile interpretazione ed un rigore un po’ dubbio comunque riesce a fare 3 punti pesantissimi che proiettano i partenopei soli al terzo posto a -6 dalla Roma seconda,la vittoria arriva grazie alla doppietta di Gonzalo Higuain , che risponde sempre alle critiche con il gol come dovrebbero fare tutti gli attaccanti, intervallato dal gol di Falque per i liguri. …


    12 | 27 gennaio 2015

    Grecia: Varoufakis sarà ministro Finanze

    Grecia: Varoufakis sarà nuovo ministro delle finanze

    Yannis Varoufakis, economista di Syriza, sarà il nuovo ministro delle finanze greco. Lo ha detto lui stesso sul suo blog, a poche ore dall’annuncio ufficiale della composizione del …


    12 | 27 gennaio 2015

    Isis assalta hotel di lusso a Tripoli, cinque morti

    LIBIA: SPARI DAVANTI A HOTEL CORINTHIA A TRIPOLI

    Cinque morti nell’assalto di uomini armati all’hotel Corinthia di Tripoli. Un tweet diffuso da un gruppo affiliato all’Isis dice che l’attacco aveva come obiettivo ‘diplomatici esteri’. I terroristi, …


    12 | 27 gennaio 2015

    Orrore Shoah, il mondo ricorda 70 anni dopo

    0110126140348690_20110126

     Ricorre oggi il “Giorno della Memoria” perché sono  70 gli anni trascorsi da quando nel 1945 vennero aperti i cancelli del lager di Auschwitz rivelando al mondo i crimini …


    12 | 27 gennaio 2015

    Tempesta di neve su New York

    'Coprifuoco' a New York,tempesta neve ferma Grande Mela

    Decine di milioni di persone lungo la costa nord orientale degli Stati Uniti si aspettavano ieri, chiusi in casa, una bufera di neve storica, ma le temute forti …


    12 | 27 gennaio 2015

    Controluce

    1907932_10205584776569565_5515727506971263184_n

    “Atto Unico. Scene di Vita, Vite di Scena” 2014-2015 porta in scena, domenica I febbraio 2015, in doppia replica, alle ore 18 e ore 21, al Teatro Annibale …


    12 | 27 gennaio 2015

    Fidel Castro: no fiducia in Usa

    "Fidel è morto!", riparte il tam-tam. Ma il regime nega

    “Non ho fiducia nella politica degli Stati Uniti e non ho scambiato una parola con loro”: lo afferma Fidel Castro, precisando tuttavia che il presidente Raul “ha fatto …